edilizia sul web

Le difficoltà nel lanciare il settore edilizio sul web

Al giorno d’oggi il web è una fonte di opportunità praticamente infinite che garantiscono ai proprietari di diverse attività di rafforzare la loro presenza sul settore nel quale operano.
Ma perché solo quello edilizio ha problemi nell’affermarsi online?

Internet ed i tanti settori fortunati

Il problema del settore edilizio sul web, il quale è completamente assente o quasi, contrasta in maniera spigolosa con tutti gli ottimi dati registrati dagli altri segmenti del mercato.
Basti pensare a quello relativo al turismo: grazie ai tanti portali tale settore, sul suolo italiano, sta vivendo un periodo di grande espansione e ripresa la quale dipende proprio dal web, che si è rivelato un grande mezzo per aumentare il proprio giro d’affari.
Stesso discorso per quanto riguarda il settore della moda e dell’abbigliamento in generale, che ha registrato dati assai positivi da quando esso si è evoluto sotto il profilo tecnologico.
Occorre quindi capire il perché è solo il settore edilizio che non riesce a lasciare un’impronta positiva sul web e ad evolversi come accaduto con tutti gli altri.

Le motivazioni delle difficoltà

A rispondere in maniera esaustiva a questo quesito è Luca Berardo, uno degli esperti del marketing online italiano, che ha analizzato le diverse difficoltà riscontrate dal settore che impediscono allo stesso di poter esplodere online.
In primo luogo mancano le conoscenze giuste da parte dei produttori di materiale edile che, ancora ad oggi, fanno troppo affidamento sui rivenditori i quali fungono da intermediari con gli impresari edili che acquistato il materiale per svolgere i vari lavori commissionati.
La creazione di un sito web non significa solo mettere una lista con tutti i prezzi per poi abbandonare il portale al suo destino ed attendere gli ordini dei clienti.
Per Luca Berardo è proprio questa la difficoltà maggiore, ovvero non vi è la costanza necessaria per poter fare in modo che la propria presenza online possa essere notata e che le vendite possano essere un dato sempre positivo.
Inoltre la totale mancanza di controllo del mercato e dei competitors edilizi rappresenta un altro ostacolo che blocca il settore e che non gli permette di essere incisivo sul web.
Esse sono le principali piaghe col colpiscono ancora ad oggi tale settore.

La soluzione di Luca Berardo ed i vantaggi

Luca Berardo ha voluto spiegare anche quale sarebbe la soluzione ideale per far ottenere al settore edilizio un grande successo sul web.
Oltre alla rimozione dei difetti prima citati l’esperto ha spiegato che un’unione tra i produttori potrebbe rappresentare la soluzione perfetta visto che le varie aziende potrebbero riuscire a sfruttare il web in modo maggiormente professionale se unissero le loro forze, fronteggiando le diverse difficoltà che da singolo potrebbero apparire insormontabili.
Approdare online consentirà inoltre di ricevere i pagamenti immediati, di mostrare tutti i prodotti realizzati senza difficoltà e di offrire ai clienti dei servizi che non possono essere proposti con la vendita classica nei negozi dei rivenditori.
Proprio tutti questi motivi dovrebbero spronare il settore edile italiano ad approdare sul web, visto che negli altri paesi europei l’ediilizia è divenuto uno dei settori migliori presenti online e registra annualmente degli ottimi dati.

Un ottimo esempio di eCommerce per edilizia è E-Inside, che ormai da anni propone il suo catalogo online. In pochi click privati e aziende possono comprare e ricevere in poco tempo tantissimi prodotti.