Come scegliere un bookmaker online

La scelta di un bookmaker online è meno complessa rispetto a quanto si possa immaginare in un primo momento.
Analizziamo ora quali sono le diverse caratteristiche che dovrebbero portare uno scommettitore a prediligere un sito o centro scommesse rispetto ad un altro.

La legalità delle operazioni

Primo spunto molto importante che non deve mai essere assolutamente messo in secondo piano riguarda la legalità delle operazioni che possono essere svolte con quel bookmaker.

Questa caratteristica risulta essere essenziale e deve essere necessariamente essere sempre presa in considerazione in modo tale da evitare che possano esserci eventuali problematiche nel momento del pagamento o riscossione delle vincite.

Ogni bookmaker deve essere necessariamente essere accompagnato dalla licenza AAMS, ovvero del Monopolio di Stato, sia che si tratti di un bookmaker che opera con sede fisica, sia che si parli di quello che svolge la sua attività online.

In questo modo sarà possibile prendere parte ad una serie di giocate e prevenire eventuali situazioni che potrebbero essere tutt’altro che piacevoli da affrontare.

La lista completa dei bookmaker legali operanti in Italia si trova sul sito mondo-casino.it.

Le quote delle scommesse

Un fattore determinante che incide sulla scelta del boomaker è quello delle quote che vengono attribuite agli eventi sportivi.
Bisogna infatti valutare attentamente i diversi punteggi che vengono attribuiti ad un risultato, non necessariamente secco, in modo tale da poter capire quale possa essere l’eventuale somma di denaro che si andrebbe a vincere in caso di scommessa completamente corretta e priva di errori.

Sarà quindi importante valutare se quel bookmaker offre delle quote leggermente superiori rispetto a quelle dei vari competitors, cioè degli altri bookmaker, oppure se questo si assesta sulla media.
Inoltre occorre anche parlare del fatto che sarà necessariamente opportuno cercare di valutare un ulteriore dettaglio, ovvero valutare se per una semplice quota elevata vale la pena giocare la schedina.

Questo significa sostanzialmente che se il bookmaker offre una sola quota elevata, lasciando invece le altre completamente basse, potrebbe non essere utile prediligere questo sito o centro scommesse in quanto, magari, un altro offre diverse quote che hanno piccoli aumenti rispetto ai competitors ma che, complessivamente, fanno aumentare in modo esponenziale la vittoria complessiva che si potrebbe ottenere giocando la propria schedina su quel portale.

La varietà degli eventi proposti dal bookmaker

Occorre ovviamente prendere in considerazione anche la varietà di eventi sportivi che possono essere sfruttati nel momento in cui si vuole creare la propria giocata.

Non è infatti detto che si debba per forza effettuare una scommessa solo ed esclusivamente sul calcio ma, al contrario, potrebbe essere necessario cercare di puntare anche su un tipo di evento sportivo differente, coma basket e pallanuoto o ancora tennis, rugby e sport individuali.

Si deve quindi valutare quale sia la disciplina sportiva che meglio risponde alle proprie esigenze per poi effettuare la giocata su di essa.

Un bookmaker ideale è quello che consente ai suoi scommettitori di poter prendere parte a delle giocate che non riguardano solo ed esclusivamente il calcio italiano ma che, magari, consentono anche di effettuare delle giocate pure sui campionati esteri.

Stesso discorso per la disciplina stessa: potrebbe essere visto come opportuno cercare di valutare il numero di eventi sportivi, intesi come discipline, che vengono proposte dallo stesso bookmaker, in modo tale da poter effettuare la scommessa su quel genere di evento che magari si conosce meglio in quanto lo si segue con maggior costanza.

Pertanto sarà opportuno valutare attentamente tutti questi particolari dettagli in modo tale da evitare di compiere una serie di errori che potrebbero rendere la scommessa meno piacevole da svolgere rispetto a quanto si possa immaginare in un primo momento.

La diversità delle tipologie di scommesse

Inoltre un bookmaker deve essere anche scelto in base alle diverse tipologie di giocate che questo offre.

Ciò significa sostanzialmente che un buon bookmaker è quello che non propone solo la classica giocata ma, al contrario, ne offre differenti come, ad esempio, l’opportunità di giocare con gli eventi live, con quote che variano a seconda del risultato che si è materializzato fino a quel momento.

Da aggiungere anche la possibilità di creare delle giocate bonus interessanti che vedono, come protagonista, degli eventi extra scollegati dall’esito complessivo della propria schedina, come falli ammonizioni di un certo giocatore oppure la rete o altri aspetti legati ad un singolo atleta, componente di una formazione calcistica ma non solo.

Si tratta dunque di una serie di caratteristiche che non devono essere per nessun motivo sottovalutate e che consentono di effettuare una scelta ottimale per quanto riguarda il bookmaker ideale col quale effettuare le proprie scommesse sportive.

Prendendo in considerazione questo insieme di dati sarà possibile riuscire ad evitare di compiere degli errori durante la fase di scelta del bookmaker, optando invece per quello che, grazie a queste caratteristiche, viene definito come il migliore sulla piazza e quello sul quale effettuare tutte le proprie scommesse sportive senza alcun dubbio o perdita di tempo di ogni tipo.