Come arredare una camera da letto per bambini

Lo spazio per i bambini

L’arredo della propria abitazione richiede il tempo e l’impegno giusto per ottimizzare al meglio gli spazi e rendere ogni vano degno di essere vissuto.
Una particolare attenzione deve essere prestato alla camera per i più piccoli, in quanto sono in fase di crescita e ogni momento della loro giornata necessita l’importanza giusta. Uno spazio idoneo dove possano giocare, studiare, scrivere, guardare la tv. E’ estremamente essenziale che i bimbi possano esprimersi al meglio e quindi bisogna rispecchiare i loro gusti.
Uno spazio che sprigioni energia grazie ai colori giusti.

Come arredare la cameretta dei bambini

Piccola o grande che sia, è necessario che ci sia armonia tra i colori delle pareti e la scelta del mobilio, coinvolgendo sempre i piccoli, perché in questa maniera loro assumeranno la responsabilità giusta per tenerla sempre in ordine. Una delle regole fondamentali, è quella di non riempirla troppo di mobili, ma rispettare sempre le misure e adeguarsi di conseguenza. Qualora la stanza fosse piccola, l’ideale è la una forma di arredo intelligente rivolta, quindi, a mobili estraibili.
Una buona idea è quella di lasciarsi consigliare da professionisti che siano in grado di trovare le soluzioni giuste, come, appunto la scelta dei colori che è basilare. I colori più utilizzati solitamente sono l’arancio, il rosa, il giallo, l’azzurro. perché non affaticano la vista e sono tra i preferiti dei bambini. Gli elementi essenziali in ogni stanza dei bambini sono l’armadio, il letto e gli spazi per lo studio e il gioco.

L’angolo dello studio e dei giochi

Uno dei luoghi di gran lunga più utilizzati dai piccoli in quanto può essere utilizzato sia per lo studio che per il gioco. E’ fondamentale sempre optare per una scrivania che rispecchi i gusti del bambino, con cassetti o senza, di forma quadrata o tonda, del colore più in sintonia con quello delle pareti. La sedia con le rotelle è sicuramente da preferire perché il piccolo si sposta con più facilità evitando di fare rumore.
Nella zona dedicata ai giochi un suggerimento molto utile è quello relativo alla sistemazione di un tappeto dove il bambino possa con tranquillità giocare o anche leggere. Un tappeto supercolorato e morbido dove posizionare gessetti, giochi e tutto quello che desidera.

Il letto e l’armadio

Certamente è il pezzo d’arredamento più importante della stanza.
Qualora la stanza è condivisa da due bimbi e la stanza è di piccole dimensioni è preferibile optare per i classici letti a castelloletti a ponte o trasformabili. Questa tipologia di letto oltre a occupare meno spazio sono molto comodi visto che lo spazio inutilizzato può essere rivolto ad altri mobili. Gli armadi sono indispensabili nella cameretta dei bambini, in quanto, non solo necessari per contenere i vestiti, ma anche i giocattoli e tutto quello che serve ai piccoli.
In assenza di tanto spazio si potrebbe optare per dei cassettoni sempre con le forme più particolari e divertenti.
Un’ultima osservazione: nella scelta dell’arredo l’ideale è propendere per materiali ecosostenibili, in questa maniera i bambini cominceranno ad avere una consapevolezza maggiore verso la tutela del pianeta.