Vivere a Milano è bello come sembra? Vantaggi della vita milanese

Milano è una delle città più moderne, attive e ricche della nostra penisola. Metropoli cosmopolita che guarda al futuro e all’Europa senza dimenticare le proprie nobilissime radici storiche, Milano offre a chi la vive da cittadino arte, cultura, efficienza e l’idea che i sogni siano a portata di mano.

Oltre alla sua energia frenetica e contagiosa, Milano offre a livello pratico una serie di vantaggi da non sottovalutare assolutamente e che giustificano, se non del tutto almeno in buona parte, il boom del mercato immobiliare che la città sta conoscendo negli ultimi anni.

Tutti i vantaggi del vivere a Milano

Nelle grandi città c’è tutto. A Milano c’è tutto, più di una volta, tutto l’anno, tutti i giorni, tutte le sere.

A livello lavorativo ed economico Milano è una delle città che meno sta soffrendo la lunga crisi che sfinisce da anni il resto della penisola. Milano produce ricchezza e offre lavoro a tutti coloro che non hanno paura di mettersi in gioco e di lavorare duro.

La vita culturale di Milano è un tumulto continuo di iniziative, eventi nazionali e internazionali che animano gli innumerevoli musei, gallerie d’arte e locali della città, soprattutto nell’affascinante zona dei Navigli milanesi.

Spostarsi a Milano, contrariamente a quanto avviene nelle altre grandi città italiane, è assolutamente semplice, veloce e comodo. I mezzi pubblici sono infatti uno dei fiori all’occhiello della città, che può contare su una rete metropolitana formata da ben quattro linee e su un efficiente sistema di trasporto pubblico su strada.

Anche gli spostamenti internazionali a Milano sono più semplici che mai: la Stazione Centrale di Milano è uno degli snodi ferroviari più importanti d’Italia e d’Europa, così come i suoi aeroporti di Linate e di Malpensa assicurano collegamenti diretti con molte delle principali località turistiche del mondo.

Una città a misura d’uomo

Per quanto Milano possa sembrare caotica, affollata e dai ritmi lavorativi assolutamente insostenibili, rimane ancora una delle grandi città italiane che riescono a mantenere una forte dimensione umana.

Formata da tanti quartieri molto diversi tra loro, la città appare come un grande mosaico di piccoli paesi, tutti o quasi in grado di provvedere in maniera autonoma alle necessità dei propri abitanti, soprattutto a livello dei servizi: piccoli e grandi negozi di alimentari, uffici postali, farmacie e presidi ospedalieri sono equamente distribuiti su tutto il territorio cittadino e, accanto ai moderni flagstore del Quadrilatero della Moda, sopravvivono ancora le incantevoli botteghe d’arte dell’affascinante quartiere Brera.